venerdì 18 marzo 2016

Cutered - Crema idratante lenitiva viso e corpo

  2 comments    
categories: ,
Vi presento un prodotto che considero veramente mio.
Non so se ricordate o siete a conoscenza ( ne ho parlato sicuramente sul canale Youtube) che da 3 anni a questa parte soffro di dermatite atopica. Mia mamma con tanto amore ha deciso di passarmi questo gene.

In particolari periodi dell'anno (magari di stress) le mie mani diventano rosse e sono veramente brutte da vedere, e non potete immaginare la vergogna quando son costretta a mostrare le mani. Infatti lavorando in un negozio di alimentari sono a contatto con il pubblico e, ahimè non posso tenere 10 ore al giorno i guanti di cotone. 

La dermatologa mi ha spiegato che magari è una forma di reazione allergica ad un'enzima che è contenuto nel formaggio. 


Da quel momento lì, ho provato tutte le cure possibili.
Ma lei (dermatite) se nè andava e ritornava quando voleva. Inutile. 

L'unica cosa che potevo fare (come prevenzione) è mantenere la pelle idratata in profondità. 
Sono partita con l'acquistare prodotti da farmacia (sotto consiglio). Beh, non potevo che partire con il piede sbagliato. 

Qualsiasi prodotto a base di silicone, all'inizio crea beneficio (come se fosse una pozione magica), si notano subito i cambiamenti. Il tempo è la nota dolente. 
Dimetichone, cyclopentasiloxane sono i principali siliconi presenti nei prodotti ( non eco-bio) e questi creano un "film" tipo pellicola che riveste solo la parte superficiale andandola ad idratare, 
Dove c'è bisogno di maggior idratazione questa non arriva.

lunedì 14 marzo 2016

PuroBio : Fondotinta liquido SUBLIME

  5 comments    
categories: ,




Come potete intuire sono arrivata a commentare e parlarvi personalmente di questo prodotto ( molto chiacchierato).

SUBLIME  è il fondotinta in casa PuroBio.
Partiamo a scoprirlo più nel dettaglio.

Pronte?


sabato 12 marzo 2016

Physicians Formula : mascara

  3 comments    
categories: ,
Follow my blog with Bloglovin

Mi trovo in difficoltà.
Credo di non aver mai scritto post sui mascara.

Partiamo da questo allora.
Dovete sapere che qua dalle mie parti Physicians Formula è inesistente, e ogni volta che trovo uno stand (in giro per l'Italia) non faccio altro che sbavare.

E' successo a Viareggio da OVS.



Questo è il risultato.
Un mascara 100% naturale.
La linea Organic Wear di cui fa parte, è studiata per rispettare l'ambiente.


Tutti i prodotti (compreso) il mascara sono senza:
  • Sostanze chimiche aggressive
  • parabeni
  • conservanti sintetici
  • coloranti sintetici
  • profumi sintetici
  • OGM



Infatti nei classici mascara tradizionali possiamo trovare:
  • solventi sintetici, che possono causare ciglia secche e fragili
  • polimeri sintetici: causano grumi sulle ciglia e accumuli sull'applicatore
  • conservanti sintetici
  • fibre sintetiche : possono causare irritazioni
  • pigmenti sintetici
  • derivati del petrolio

lunedì 7 marzo 2016

KIKO : THE ARTIST

  No comments    
categories: , ,
Bisogna che sta attenta quando vado in giro da sola.
Faccio solo danni. Eppure credetemi che i negozi i make-up o in generale profumerie sono sempre l'ultimo dei miei pensieri. Credetemi, prometto e riprometto che non posso comprare più niente se no vengo cacciata (dolcemente) a calci nel pòpò.
Ho invaso casa con tutti i miei "pocci" - cit. by my dad- e avevo anche iniziato con l'anno nuovo un ban cosmetico.  Ma tutti i tentativi sono stati superflui.

Una volta uscivo con un pennellino, l'altra volta con uno smalto e un pennellino, la terza volta con un rossetto, smalto e pennellino, quella successivo con un ombretto, un rossetto, uno smalto e un pennellino.
La sesta volta uscivo con il carrello, la settima volta con la transazione negata, ecc..ecc.
Potrei continuare fino a domani.

Questo per dirvi che in preda all'insonnia qualche settimana fa sono capitata casualmente da Kiko.
In mia difesa dò la colpa alla macchina, perchè mi ci ha portata lei al centro commerciale.
Io sono stata fin troppo brava a prendere poco, guarda.

Tiè. 
No ma ero pure orgogliosa, sappiatelo.

Insomma Kiko quel giorno presentava la sua nuova collezione: The artist.

A primo impatto sinceramente non mi ha colpito molto.
I packaging gira che rigira sono i solito, con una spruzzata di colora qua e là sul cofanetto bianco.
Ma niente di accattivante, assolutamente.

Vi mostro subito quello che ho preso così  non vanno a finire in secondo piano.